Microcose

Su microcontrollore e microprocessore, sulle microcose insomma!

Cosa non è un microcontrollore: non è un omino piccolo piccolo che controlla i biglietti sui treni. NO! Da nostra signora Treccani:

Circuito elettronico a microprocessore integrato in un solo chip specificamente indirizzato alla realizzazione di apparecchiature di controllo; rispetto ai semplici microprocessori presenta maggiori possibilità sia per quanto riguarda la gestione delle linee di ingresso e di uscita sia per quanto riguarda la gestione dei bus esterni.

Nonna direbbe

Un coso piccolo nel coso elettrico che dà gli ordini a tutte le cose… 

mumble

Bah, diciamo che come definizione nonnesca può andare, però mi lascia insoddisfato. Ancora di più se vado a leggere cosa dice la signora Treccani sul microprocessore:

Dispositivo elettronico in grado di effettuare in modo autonomo operazioni aritmetiche e logiche secondo una successione preordinata di istruzioni, costituenti il programma esecutivo del m. stesso.

Mmmm, ok! Credo mi serva un aiutino. Contatto un dei miei ingegneri elettronici di fiducia e gli chiedo se può aiutarmi a fare chiarezza. Mi suggerisce questo bel blog (it.emcelettronica.com) che vi invito a visitare perché è pieno di spunti interessanti.

Ah, dimenticavo… il bus! E’ una linea di comunicazione per scambiare dati tra periferiche diverse. Un esempio per capirci?! L’USB!

Piaciuto questo trafiletto? Che aspetti ad iscriverti? Riceverai i miei articoli direttamente nella tua casella di posta. ► Newsletter

marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *