Aerosol

Che cosa sono gli aerosol? Con l’aiuto della mia nonnina cercheremo di capirne di più…

La nostra cara amica Treccani ci dice che, in fisica, aerosol è

sistema colloidale costituito da particelle liquide e solide (con dimensioni di solito da 10 a 50 micron [1]) disperse in un gas

Chissà che cosa ne pensa la mia nonnina…

Sono delle cosette, piccole, piccole… così guarda, (se non siete qui a vederla non potete capire i gesti che sta facendo – NdA) manco le vedi quanto è piccole, che stanne sospese per aria!

rainbow

Conciso. Efficace. Stupendo.

Però due due parole in più ci stanno bene. Gli aerosol sono protagonisti fondamentali per lo studio e la comprensione dei fenomeni atmosferici! Sono i nuclei, liquidi o solidi, su cui si aggregano le molecole di acqua per creare le goccioline che costituiscono la nuvola.

Lo schema delle loro interazioni con la nuvola sulla carta è piuttosto semplice: più aerosol vuol dire più mattoncini di cui è fatta la nube; più mattoncini meno gocce che precipitano; meno gocce precipitano più le nuvole sono stabili e più restano in aria. In più, questi mattoncini così piccoli, sono anche meno adatti a collidere e a fondersi per cui le nuvole saranno più stabili.

Piaciuto questo trafiletto? Che aspetti ad iscriverti? Riceverai i miei articoli direttamente nella tua casella di posta. ► Newsletter


[1] 1 micron vale 0.000001 m

Piacilo e Condividilo
Tags

Post simili

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *